La Tonnara del Secco, così chiamata perché in prossimità di una zona marina dal fondale basso, si trova a tre chilometri dal centro di San Vito Lo Capo e rappresenta uno dei luoghi simbolo della storia del paese in quanto per secoli ha costituito l’unica vera industria del territorio. Entrò in funzione nel 1412 in seguito all’autorizzazione alla pesca del tonno da parte di Ferdinando di Borbone. Nel 1872 fu acquistata dal Cav. Vito Foderà, già proprietario della Tonnara Magazzinazzi di Castellamare. Le reti ormai non vengono più calate dal 1969, ma il luogo è ancora pieno di fascino ed i pescatori che lo frequentano raccontano volentieri come avvenivano le mattanze.

The Tonnara del Secco is located three kilometers from the center of San Vito Lo Capo and is one of the symbolic places in the history of the country as it has been the only real industry in the area for centuries.
Its name is due to a low-lying marine area in front of it.
It came into operation in 1412 after the authorization for tuna fishing by Ferdinando di Borbone. In 1872 it was purchased by Cav. Vito Foderà, former owner of the Tonnara Magazzinazzi of Castellamare. The nets have not been dropped since 1969, but the place is still full of charm and the fishermen who often go there, gladly tell how the mattanze took place.

Categories: Cosa vedere

Comments are closed.